ufficio.eu

l'ufficio visto con i tuoi occhi

Categorie

I TO DO prima di formattare il computer dell’ufficio

Formattare il computer dell'ufficio

Una di quelle attività che potresti dover svolgere con una certa regolarità in ufficio è formattare il computer. Per evitare imprevisti o di avere a che fare con inconvenienti poco piacevoli, comunque, ci sono alcune azioni che dovresti sempre svolgere prima della formattazione.

Per esempio, non dovresti dimenticarti di realizzare una copia dei driver di sistema: questi sono i componenti software che danno al sistema operativo la possibilità di comunicare con la stampante, con la tastiera, con il mouse o con le altre apparecchiature hardware.

Inoltre, prima di formattare è importante salvare tutti i documenti personali, dalle immagini ai documenti, più importanti. Alcuni strumenti a disposizione per questo scopo sono MozyHome Backup o Cobian Backup, ma puoi anche puntare sul cloud adoperando Dropbox, Zumodrive o altri servizi di archiviazione e di condivisione dei file, che per altro offrono anche client per smartphone, in modo tale che gli utenti possano usufruire dell’opportunità di avere i dati di cui hanno bisogno sempre, anche in mobilità.

Sarebbe bene, poi, fare una copia dei preferiti del browser e dei segnalibri salvati, così come dei plugin e di tutte le impostazioni personalizzate. Si possono usare, a questo scopo, Transmute o FavBackup, che si adattano a tutti i browser principali.

Nel caso in cui utilizzi Microsoft Outlook o un altro client di posta elettronica di questo tipo, può essere consigliabile effettuare una copia di sicurezza di tutti i tuoi contatti e di tutti i tuoi indirizzi email. Per esempio, facendo affidamento su MailStore Home, che ha il pregio di supportare tutti i client di posta elettronica più conosciuti e, in più, è molto facile da utilizzare.

Un altro suggerimento di cui dovresti tener conto è quello di salvare sul disco rigido sul quale stai eseguendo il backup in vista della formattazione un file di installazione di firewall e antivirus che sei solito adoperare, ovviamente aggiornato all’ultima versione: in questo modo, quando il sistema operativo sarà pronto potrai subito navigare sul web senza andare incontro a rischi di alcun genere. Ovviamente, nel caso in cui la ragione per la quale stai formattando il computer è rappresentata proprio da un virus, dovresti pensare a cambiare l’antivirus stesso.

Ancora, dovresti sempre accertarti che i dischi di ripristino del computer siano funzionanti e completi, che il sistema operativo a tua disposizione sia originale e che tutti i dati della connessione a internet, così come i numeri seriali dei software comprati online, siano a portata di mano.

Non trascurare l’importanza degli aggiornamenti di Windows, per reinstallare i quali puoi eseguire il download dei Service Pack. Live Update, in seguito alla formattazione, scaricherà in automatico gli aggiornamenti che mancano.

Infine, nell’eventualità in cui utilizzi un programma di file sharing (anche se è sempre meglio non impiegarlo in ufficio), non scordare di salvare tutti i file temporanei relativi ai download che sono ancora in corso di svolgimento, in caso contrario sarai costretto a ricominciare tutto da capo, con una notevole perdita di tempo.

Lascia un commento

Tutti i campi sono obbligatori.
L'indirizzo email non verrà pubblicato