ufficio.eu

l'ufficio visto con i tuoi occhi

Categorie

Come ricaricarsi durante la pausa pranzo

Ricaricarsi in pausa pranzo

La pausa pranzo è fondamentale sia per il corpo che per la mente. A metà giornata ci consente infatti di staccare la spina e gestire il lavoro pomeridiano con maggiore concentrazione.

Ogni persona gestisce la propria pausa pranzo in maniera differente, in base al tempo che ha a disposizione o semplicemente alla voglia del momento. Un fatto è però certo: la pausa pranzo serve per ricaricarsi!

Cosa ci può ricaricare durante la pausa?

Dopo aver mangiato, possibilmente dinnanzi a una bella vista esterna, è il momento di recuperare energia necessaria per affrontare il pomeriggio.

Questi sono i nostri suggerimenti per ricaricarsi:

  1. Allugare le gambe, ad esempio con una bella camminata che permetterà sia di migliorare la circolazione che di rafforzare, tramite l’esposizione alla luce solare, il proprio sistema immunitario e il metabolismo.
  2. Fare shopping, che permetterà di staccare totalmente la spina dai lavori in gestione dedicandosi per un’oretta a sè stessi.
  3. Iniziare un nuovo hobby. La pausa pranzo è un buon momento per fare ciò che si è sempre voluto fare, come ad esempio imparare una nuova lingua o un semplice lavoretto fai da te (lavoro a maglia, ecc).
  4. Fare sport, ad esempio un bel giro in bici all’aria aperta o un po’ di sano jogging.
  5. Costruire un rapporto, ad esempio incontrando un’amica e facendo due chiacchiere.
  6. Leggere un libro o un giornale. La lettura è un’attività ideale nel tempo libero che permette di mantenere il cervello attivo.
  7. Chiamare una persona cara, come la mamma. La conversazione con un confidente è un modo ideale per rilassarsi e recuperare energia.
  8. Ascoltare musica ad alto volume, cosa non fattibile in ufficio. Mettete la vostra canzone preferita, le cuffie e godetevi qualche minuto di sano relax.
  9. Prendere un po’ di sonno, stando però attenti all’orario. Potreste rischiare di non svegliarvi per tempo!

Lascia un commento

Tutti i campi sono obbligatori.
L'indirizzo email non verrà pubblicato