ufficio.eu

l'ufficio visto con i tuoi occhi

Categorie

Come organizzarsi per le pulizie in ufficio?

Pulizie di primavera in ufficio

L’arrivo della primavera ci fa pensare subito alle pulizie che ci toccherà fare a casa e in ufficio! L’allungarsi delle giornate, l’odore di fiori e di freschezza ci stimolano a desiderare un ambiente pulito e ordinato. I raggi del sole che penetrano dalla finestra del nostro ufficio ci mostrano la polvere depositata sulla nostra scrivania, ed è davvero impossibile rimanerne indifferenti!

Le pulizie di primavera in ufficio sono sicuramente più veloci di quelle che ci toccherà fare a casa, ma sono altrettanto essenziali.

Come organizzare le pulizie in ufficio

Per delle pulizie efficaci è necessario avere anche i giusti prodotti per la pulizia. Una volta scelti i prodotti ideali per ogni tipo di superficie (legno, vetro, ceramica, …) basta creare un piano di lavoro, organizzarsi come meglio si crede e iniziare!

Ogni singolo dipendente dovrebbe pulire la propria postazione di lavoro. Io, ad esempio, mi organizzo nella seguente maniera:

  • sgombero tutta la scrivania;
  • svuoto i cassetti e gli scaffali;
  • raccolgo tutti i fogli volanti e i post-it, tritando quelli già gestiti e/o che non mi servono più nel distruggidocumenti;
  • spolvero la scrivania, per poi passarla con lo spray adatto (stessa cosa faccio con cassetti e scaffali);
  • riorganizzo l’archivio dei raccoglitori e dei block notes sullo scaffale;
  • riordino le penne, i post-it, i cataloghi negli appositi portaoggetti da scrivania;
  • svuoto il cestino.

Per le pulizie generali il datore di lavoro dovrà contattare un’agenzia specializzata che si occupi delle finestre, dei pavimenti e degli spazi comuni (es. sala riunioni, ingresso, corridoi e cucina).

E nel vostro ufficio, come vengono organizzate le pulizie di primavera?

Lascia un commento

Tutti i campi sono obbligatori.
L'indirizzo email non verrà pubblicato

Commenti

  1. Pingback: Come pulire schermo e tastiera del computer? - Ufficio.eu