ufficio.eu

l'ufficio visto con i tuoi occhi

Categorie

5 piante da coltivare in ufficio per aumentare la produttività

Piante in ufficio

Il lavoro d’ufficio non sempre è facile da gestire, soprattutto se non si è concentrati al massimo o si è stanchi. Si finisce per diventare stressati e inefficienti, e il luogo di lavoro può diventare un vero e proprio incubo. Per un lavoro efficiente e di qualità è necessario aumentare gli stimoli positivi, creando un ambiente confortevole e creativo.

“Più piacevole è il luogo di lavoro in cui si trascorrono mediamente otto ore lavorative, migliore sarà il benessere del dipendente”.

Esistono tanti modi per aumentare la produttività, uno dei quali – che vediamo di seguito – è il concetto di green-office. Si sa che le piante, oltre a rendere più sana l’aria che respiriamo, allentano lo stress, favoriscono i rapporti interpersonali e accrescono il senso di fiducia verso i colleghi. Avere uffici spogli e privi di attrattive non rende chi vi lavora più concentrato e meno incline a perdere tempo nelle distrazioni offerte dall’ambiente.

Ci sono diverse tipologie di piante da ufficio, le più conosciute a livello curativo/stimolante sono le seguenti cinque:

  1. FILODENDRO: in grado di eliminare l’anidride carbonica in eccesso, spesso causa del mal di testa. È facile da coltivare e il terriccio va annaffiato 2 volte a settimana.
  2. SPATIFILLO: in grado di purificare l’aria dell’ufficio in cui è situato. Va coltivato in un vaso con terriccio abbastanza ricco e va annaffiato almeno 2 o 3 volte a settimana.
  3. FALANGIO: molto decorativo a livello visivo e in grado, anch’esso, a purificare l’aria liberandola dai composti volatili nocivi. Questa pianta, di facile coltivazione, può essere sistemata nei ripiani più alti degli scaffali o appesa al soffitto.
  4. EDERA COMUNE: ideale contro nevralgie. Essa si adatta a qualsiasi tipo di terreno, non necessita di particolari cure e il terriccio deve essere sempre inumidito, ma mai inzuppato d’acqua.
  5. MELISSA: anch’essa terapeutica, in grado di purificare l’ambiente, può essere coltivata sulla scrivania o posizionata accanto a una finestra. Il terriccio va curato come quello dell’edera, perciò sempre inumidito.

Vi consiglio di selezionare la vostra pianta preferita e di posizionarla di fianco al computer, il semplice contatto con la natura e il green-color sarà riposante per i vostri occhi e avrà effetto antistress.

Lascia un commento

Tutti i campi sono obbligatori.
L'indirizzo email non verrà pubblicato

Commenti

  1. Pingback: L'aromaterapia e gli oli essenziali in ufficio - Ufficio.eu